INCIDENTI PROVOCATI DA CINGHIALI: LA PROVINCIA DEVE RISARCIRE IL DANNO

postato in: Senza categoria | 0

Incidenti provocati da CinghialiSono sempre più frequenti sulle strade della Provincia di Macerata e nelle Marche, i sinistri provocati da fauna selvatica (soprattutto cinghiali e caprioli), che cagionano danni agli automobilisti e che devono essere risarciti. Da Chi? Dalla Provincia. Lo ha stabilito una recente sentenza del Giudice di Pace di Tolentino del dicembre 2013 che ha condannato la Provincia di Macerata a risarcire il danno materiale subito da un’autovettura in seguito a scontro con un cinghiale. La sentenza chiarisce che la Provincia è l’Ente delegato all’amministrazione della fauna selvatica (cinghiali, caprioli, altri ungulati),e  che pertanto deve rispondere ai sensi dell’art. 2043 c.c., per i suddetti danni. Infatti, proprio alla Provincia è conferito ampio potere decisionale e operativo che le consente di poter efficientemente amministrare tutti i rischi di danni a terzi, inerenti all’esercizio dell’attività stessa, e può adottare tutte le misure idonee a prevenire, evitare o limitare tali danni. Il Giudice di Pace, nel caso specifico, ha anche condannato la Provincia a rimborsare tutte le spese legali sostenute dall’attore – danneggiato per ottenere il giusto risarcimento del danno subito.

Lascia un commento